Information technology strategica per le aziende italiane: al centro la cloud

Giovedì, 29 Novembre 2012 00:00
Da una ricerca dell'EMC è emerso che la maggior parte delle aziende italiane punta all'It per aumentare i profitti e la competitività.

La ricerca dell'EMC, presentata all'Emc Forum di Milano a ottobre, ha coinvolto 389 persone: responsabili aziendali e It, technical architect, data scientist e responsabili storage e infrastrutture di aziende italiane appartenenti a settori diversi.

Lo studio ha evidenziato l'interesse delle aziende italiane nei confronti dell'Information technology. Infatti, il 64% delle aziende intervistate ha in programma un cambiamento per il 2013. Con l'It, il 55% degli intervistati vuole incrementare i profitti, il 45% mira alla ricerca di nuove soluzioni e il 37% intende migliorare la customer experience.

Il 49%, inoltre, ritiene centrale il cloud computing, il 46% la gestione della tecnologia esistente, il 45% un'ulteriore integrazione tecnologica, il 41% l'ottimizzazione di affidabilità, scalabilità e performance e il 40% lo storage/gestione di dati.

Emerge anche, però, che non tutte le aziende dispongono di personale con competenze e conoscenze adeguate per soddisfare questi obiettivi (18%), mentre il 21% attuerà un cambiamento delle proprie funzioni informatiche.

E il futuro della cloud? La metà degli intervistati, oltre a considerarla una tecnologia di punta, ritiene che nei prossimi tre anni sostituirà le tradizionali infrastrutture It.

Letto 8352 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.